Vuoi questo spazio?

  • Per la tua pubblicità su questo spazio scrivi a: info@makenews.it

Ultime notizie

Lo ha detto Fedez

Ai miei tempi si diceva: lo ha detto il telegiornale. Ed era sufficiente a togliersi ogni dubbio su una notizia che una volta entrata in casa a orario di cena diventava il Vangelo. Ora a fare notizia è la decisione del premier Giuseppe Conte di affidarsi a Fedez e a Chiara Ferragni per convincere i giovani a indossare sempre la mascherina e a evitare follie durante la movida. Un governo che dall’inizio della pandemia ha messo in piedi un Comitato tecnico-scientifico composto da fior di specialisti, sceglie un rapper e una influencer per parlare con i ragazzi. Virologi e immunologi che ormai stazionano h24 in tv, più che nei loro laboratori, non bastano. Oggi vale: lo ha detto Fedez, come accadeva qualche decennio fa con il telegiornale, a conferma del fatto che i social hanno ormai preso il sopravvento sulla cosiddetta informazione ufficiale. Fenomeno che può tornare utile nel caso specifico ma pericolosissimo per altri, come ci dice l’esperienza quotidiana. Perché quando arriverà quello da 1 milione di follower per dire ai nostri ragazzi: lanciatevi giù dal balcone perché non c’è più niente da fare, in quanti scavalcheranno la balaustra? (s.o.)

Saverio Occhiuto

Saverio Occhiuto

Saverio Occhiuto nato a Reggio Calabria nel 1954, abita a Pescara. Giornalista professionista, laureato in psicologia all’università di Padova, ha lavorato dall’80 al ’92 in Calabria e in Veneto, collaborando per numerose testate giornalistiche, agenzie di stampa ed emittenti radiofoniche e televisive. Tra queste, il Giornale di Calabria, la Gazzetta del Sud, il Giornale di Sicilia, Il Resto del Carlino, il Diario di Palermo. Si è occupato, tra l’altro, dei più importanti fatti di cronaca nera e giudiziaria avvenuti in Calabria negli anni ’80. Ha intervistato il capo di Cosa Nostra Luciano Liggio, ha indagato sul caso Moro e sull’omicidio dell’ex presidente delle Ferrovie Lodovico Ligato. Nel gennaio del ’93 è entrato a far parte del gruppo Espresso. E’ stato redattore e vice capo servizio del quotidiano abruzzese il Centro presso la redazione di Pescara, più volte inviato in Italia e all’estero. Autore nel 2015 del libro: Don. La 'ndrangheta mai raccontata, oggi ha un suo blog, Nuvole, edito da Makenews.it e collabora con Il Messaggero.

Articoli correlati

Read also x